Il cambiamento non si ferma! Continua la partecipazione nei quartieri.

'Quartiere bene comune' torna a lavorare nei quartieri con i Laboratori di cittadinanza

QUArtiere bene comune”, il progetto del Comune che vuole far nascere azioni innovative e servizi ideati e realizzati dai cittadini per migliorare la vita dei quartieri, prosegue la sua attività nei territori con un nuovo ciclo di Laboratori di cittadinanza, dedicati al tema degli spazi di incontro della comunità e alla costruzione di reti tra le realtà attive nei quartieri.

Dopo il lavoro svolto su luoghi di interesse storico e ambientale come Villa Levi, Reggia di Rivalta, Palazzo Vecchio al Mauriziano, giardino di Gabrina al Parco Acque Chiare, spazi di cui ora sperimentiamo l’uso temporaneo e la co-gestione, continua l’impegno degli Architetti di quartiere per realizzare “sul campo”, quartiere per quartiere, insieme con cittadini e associazioni, scuole e parrocchie, enti e attività produttive, progetti e iniziative per la cura delle persone e del territorio, valorizzando la creatività e l’impegno di tutti coloro che vogliono fare qualcosa di utile, nuovo e sostenibile per la città.

Nuovo tema, soliti – buoni – obiettivi

Dalla prossima settimana i Laboratori di cittadinanza si dedicheranno al tema “spazi e reti di comunità”. Si parla, infatti, sempre più spesso di “fare rete”, “mettersi in rete”, “lavoro di rete”. Per noi, “fare rete” deve essere conoscenza reciproca, co-progettazione, condivisione degli obiettivi, azioni concrete per raggiungerli, unendo conoscenze, persone, risorse.

La sfida che lanciamo è la realizzazione di reti di associazioni che collaborino alla co-progettazione di servizi innovativi per le comunità dei quartieri: inclusione sociale e interculturale, educazione e cittadinanza, alfabetizzazione digitale, sport e tempo libero.

L’obiettivo è confrontarsi sui bisogni specifici del quartiere, per poi individuare insieme soluzioni collaborative. Definiremo insieme contenuti, tempi, spazi, collaborazioni e budget dei progetti. Alla fine di questo lavoro sul campo, firmeremo l’Accordo di cittadinanza, che impegna formalmente tutti i soggetti alla realizzazione dei progetti condivisi.

Quali sono i bisogni del tuo quartiere? Hai un’idea o soluzioni da proporre? Fatti avanti, iscriviti al Laboratorio di riferimento del tuo quartiere, perché è lì che puoi condividere le tue buone idee e metterle al servizio della comunità e diventare protagonista di un cambiamento positivo.

Ecco il calendario dei primi 8 Laboratori

Iniziamo il primo giro nei quartieri (ne sono previsti tre per ambito) martedì 7 settembre alle 17.45 al Carrozzone per l’ambito territoriale che comprende Pieve Modolena, Carrozzone, Regina Pacis, Bell’Albero-Premuda, Orologio, Roncina (ambito B).

Proseguiamo poi secondo questo calendario:
9 settembre, al centro sociale Rosta Nuova per l’ambito D: Baragalla, Buon Pastore, San Pellegrino, Crocetta, Migliolungo, Belvedere, Rosta Nuova, Strada Alta, Pappagnocca, Buco del Signore
14 settembre, al centro sociale Tricolore, ambito H: San Prospero, Tondo, Gardenia, Tribunale, Santa Croce
16 settembre, al centro sociale Tasselli, ambito A: Gaida, Cadè, Cella, Roncocesi, Cavazzoli
21 settembre al centro sociale Venezia, ambito E: Mirabello, Ospizio, San Maurizio, Villaggio Stranieri
23 settembre, al centro sociale Capannina, ambito G: Mancasale, Sesso, Massenzatico, Pratofontana, Gavassa
30 settembre, al centro sociale Primavera, ambito F: Masone, Roncadella, Castellazzo, Marmirolo, Gavasseto, Sabbione, Bagno, Corticella
5 ottobre al centro sociale Quaresimo, ambito C: Codemondo, San Bartolomeo, Rivalta, Coviolo, Canali, Fogliano.

In base alle norme di prevenzione e sicurezza, per l’accesso ai laboratori è necessario il Certificato Verde UE Covid-19 (Green Pass).

Siamo aperti, iscriviti

La partecipazione ai Laboratori è aperta a tutti coloro che hanno un’idea o semplicemente voglia di cimentarsi in qualcosa di bello e utile per la propria comunità. Basta iscriversi al link relativo proprio ambito territoriale:

Partecipa al laboratorio dell’ambito territoriale A
Partecipa al laboratorio dell’ambito territoriale B
Partecipa al laboratorio dell’ambito territoriale C
Partecipa al laboratorio dell’ambito territoriale D
Partecipa al laboratorio dell’ambito territoriale E
Partecipa al laboratorio dell’ambito territoriale F
Partecipa al laboratorio dell’ambito territoriale G
Partecipa al laboratorio dell’ambito territoriale H

Fatto? Ci vediamo presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 2 =