San Bartolomeo, dove visse l’unico “Giusto fra le nazioni” di Reggio Emilia

Di solito, si è abituati a pensare la frazione di San Bartolomeo come territorio di case sparse sovrastato dal campanile della chiesa parrocchiale, posto ai piedi di un altopiano morenico che si insinua dolcemente nella pedecollina reggiana.
Un posto ideale in cui vivere, immersi nella natura nella quiete della campagna. Eppure, proprio in questo luogo tanto tranquillo quanto relativamente anonimo ha vissuto diversi anni della propria vita una persona speciale.approfondisci »