Due ruote per riscoprire Rivalta

Il percorso Greenway che attraversa Rivalta, per riscoprirla in sella ad una bicicletta

“È stata una giornata completa e piacevole, ci ha dato modo di riscoprire il nostro territorio dal punto di vista storico, ambientale e culturale, il tutto pedalando in sella alle nostre biciclette”.

Così Simone Fiaccadori dell’associazione “Arenaria da Scoprire” ha descritto la biciclettata lungo la greenway che si è svolta domenica scorsa a Rivalta.

Ci troviamo alla Vasca di Corbelli che, per l’occasione, ci mostra i suoi contorni leggermente sfocati a causa della nebbia, dandoci l’illusione di aver fatto un tuffo di qualche secolo indietro nel tempo, complici anche i cigni che galleggiano placidi sullo specchio dell’acqua.

È una mattina nebbiosa e umida di quelle tanto care alla nostra pianura in autunno: ma questo non ha fermato i partecipanti della biciclettata che, dopo la pedalata lungo il percorso, non tardano ad arrivare al Centro Sociale Vasca di Corbelli in sella alle loro fidate biciclette.

“Il nostro obiettivo era quello di passare lungo il Riovasca, che un tempo era il terrapieno della Vasca di Corbelli” – mi spiega Simone Fiaccadori,  mentre saluta lo staff della Pro Loco di Cervarezza che si occupa del pranzo – “ma a causa della pioggia il terreno era impraticabile. Per questo abbiamo deciso di cambiare il percorso, senza però sacrificare quella che era l’idea del percorso lungo la greenway”.

Per qualche minuto si sentono solo rumore dei raggi delle ruote, catene, saluti, risate, chi fa battute sul tempo e chi va a dare una mano per il pranzo a base di castagne e vin brûlé.

Si unisce a noi anche Maurizio Grimelli, che collabora all’organizzazione dell’evento.
“Ci siamo incontrati al Centro Sociale Vasca di Corbelli e abbiamo iniziato a percorrere la camminata del Crostolo fino ad arrivare al Parco delle Ginestre, per poi fermarci al BookCrossing – mi spiega Maurizio – dove ci stavano aspettando per un piccolo rinfresco. Siamo ripartiti e ci siamo diretti alla Reggia di Rivalta, dove i ragazzi di “Insieme per Rivalta” ci hanno parlato della storia della Reggia e del giardino segreto. Successivamente, attraversando il percorso della Reggia, siamo tornati qui, alla Vasca di Corbelli”

“Il tempo non è stato dalla nostra parte, ma questo non ci ha scoraggiato – aggiunge Simone – L’idea era quella affrontare insieme un percorso ambientalistico, storico e culturale. Con la collaborazione di molte associazioni tra cui “Arenaria da Scoprire”, di cui faccio parte, “Insieme per Rivalta”, BookCrossing Rivalta e Lipu , che si è occupata della biodiversità, e “FIAB – Tutti In Bici” che ha fornito le biciclette ed il materiale siamo riusciti a mettere d’accordo tante realtà per realizzare a questa idea” conclude soddisfatto.

Testo e foto di Lorenzo Reverberi

Puoi ascoltare anche la puntata n° 4 di ‘SiamoQUA’ dedicata all’evento sul podcast di Radio Rumore e approfondire il progetto Greenway Rio della Vasca nato nell’Accordo di Cittadinanza Rivalta, Coviolo e San Rigo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *