Bellezze in bicicletta

Greenway, cura del territorio e sicurezza stradale a Gavassa.

piste rurali

Giulio è un pensionato di Massenzatico, ama la bicicletta, ma non è tranquillo nel fare le strade vicino a casa sua perché troppo strette e trafficate. Alessandro vive a Gavassa, ha trentanni. Ama andare a lavoro in bici, ma è preoccupato perché le macchine sfrecciano troppo veloci nel tratto che deve percorre ogni giorno.

Vivere in campagna si sa è il sogno di molti, ma per apprezzare questa scelta occorrerebbero piste pedonali e ciclabili, lontane dal traffico e dallo smog.

E’ per questo che i cittadini di Gavassa, Pratofontana e Massenzatico si sono riuniti in una fredda serata di fine aprile. Da diversi mesi infatti hanno iniziato a discutere  con gli architetti di quartiere e i tecnici comunali per realizzare progetti in favore di quella che viene chiamata “mobilità dolce” .

“Quando si inizia un percorso partecipato i risultati sono sempre buoni” dice Fabio Catellani del Circolo Arci di Pratofontana. “La messa in sicurezza della frazione dal punto di vista del traffico è la nostra priorità. Gli automobilisti che vengono  dalla bassa fanno le stradine residenziali per raggiungere il luogo di lavoro in città, ma così creano traffico e inquinamento in campagna. Risultato? Non ci sentiamo sicuri quando usciamo a piedi o in bicicletta. E’ per questo che siamo a favore delle piste rurali. E poi c’è già un tessuto di “green way”, quello che conta è valorizzarlo!”.

Durante l’incontro non si parla solo di sicurezza. L’associazione “Gavassa Più Verde” rilancia l’idea di sfruttare le piste ciclabili per insegnare ai più giovani il rispetto dell’ambiente e per far conoscere la natura ai bambini più piccoli.

Insomma tutti consapevoli che c’è da “pedalare” ma si possono fare tante cose. Vi terremo aggiornati sulle prossime tappe!

Alessandro Melioli
ph Federico Contini

Scopri i contenuti dei progetti all’interno dell’Accordo di Cittadinanza di Gavassa, Massenzatico e Pratofontana.

    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *